Back to top

Make Up sbagliato? Disastro assicurato…corriamo ai ripari!

Spesso non ce ne accorgiamo, ma qualche insicurezza in fatto di make up può alterare in maniera negativa il frutto di minuti e minuti dedicati alla propria beauty routine. Sapersi truccare è un arte e gli errori sono sempre dietro l’angolo e solo le più esperte riescono ad evitare gli errori più banali.
Come fare allora? Innanzi tutto bisogna identificare quali sono gli errori più comuni e poi trovare la soluzione per non farli mai più. Abbiamo preparato per te una lista di consigli utili per evitare gli errori più comuni che tutte noi almeno una volta nella vita abbiamo fatto.

7 Consigli per evitare 7 Errori del Make Up

1.    FONDOTINTA

Se solo fino a qualche anno fa l’errore più ricorrente in fatto di fondotinta era la scelta di un colore troppo scuro e dal finish innaturale, per emulare un’abbronzatura degna di una crociera ai Caraibi anche in pieno inverno, oggi si schierano dalla parte del nemico anche le texture dei prodotti stessi, e il risultato è che molte acquistano e utilizzano prodotti dalla formulazione sbagliata per il proprio tipo di pelle. I fondi a lunga tenuta ad esempio, sono off limits per chi presenta una pelle secca che tende a disidratarsi facilmente. Meglio scegliere un prodotto idratante che non vada a seccare le zone più sensibili, come quella del contorno occhi. Mentre per pelli miste e grasse sono da evitare prodotti dal finish troppo luminoso, che non faranno altro che andare a lucidare ancora di più la zona T.

2.    CORRETTORE

Molte pensano che un unico correttore possa risolvere e coprire qualunque tipo di problema della pelle. Ma le imperfezioni non sono tutte uguali! La soluzione più efficace è acquistare una palette di correttori dai diversi colori, che si adattino ad ogni zona del viso e possano camuffare ogni tipo di difetto, dai brufoli alle occhiaie sino alle macchie e ai rossori. Altra nota in ambito di correttori è la filosofia “less is more, ovvero non applichiamo troppi strati di prodotto sulla imperfezione da correggere ed evitiamo l’effetto cerone. Concentriamoci piuttosto su un lavoro di sfumatura del prodotto stesso, in modo da garantire un camouflage perfetto.

3.    SOPRACCIGLIA

Le sopracciglia sono un universo parallelo. Soprattutto in quest’ultimo anno si è creato un vero e proprio culto delle sopracciglia, ma siamo sicure di saper gestire al meglio le nostre? La forma naturale è quella più in voga in questo momento, e per poterla ottenere dobbiamo ricreare linee morbide. Evitiamo quindi tratti troppo netti, colori troppo scuri rispetto a quello dei capelli e puntiamo tutto sulla tridimensionalità e sulle sfumature. Ultima ma non meno importante, la scelta di illuminarne il contorno. Per questo procedimento assicuriamoci di non utilizzare un prodotto troppo chiaro.

4.    OMBRETTI

Anche qui la parola chiave è sfumatura. Per la realizzazione di uno smokey eyes ad esempio, otterremo un risultato impeccabile solamente dopo aver dosato e ben sfumato le varie tonalità di ombretto, grazie ad un corretto utilizzo dei pennelli. Da evitare quindi gli stacchi netti di colore sulle palpebre che incupiscono l’espressione.

5.    MASCARA

Attenzione a grumi e ciuffetti di ciglia attaccati tra loro. Basterà pettinare le ciglia, controllare che lo scovolino del mascara sia pulito e non ci sia un eccesso di prodotto tra le setole, e infine applicarlo con un movimento a zig zag dall’attaccatura sino all’estremità.

6.    CONTOURING E ILLUMINANTE

Primo passo è individuare la propria forma del viso, e in base a questa strutturare il proprio contouring. Non limitiamoci a lavorare solo su poche zone del volto, come in particolare i classici zigomi, ma estendiamo il contouring anche su tempie, attaccatura dei capelli, naso e collo. Selezioniamo diverse terre o prodotti in crema di un colore adatto all’incarnato, e non troppo scuro, e misceliamoli tra loro per un finish più armonioso. Mentre per l’illuminante anche qui la chiave sta nell’individuare la nostra tipologia di pelle e le diverse formulazioni di prodotto. Basterà non esagerare con le quantità e realizzare linee morbide e fluide solo su punti strategici.

7.    LABBRA

Labbra sempre idratate e sane assicureranno un effetto di maggior impatto a qualunque rossetto o gloss decideremo di applicare, quindi non trascuriamole e applichiamo sempre un balsamo. Tornano i contorni labbra importanti ma evitiamo colori troppi scuri e forme esageratamente grandi e innaturali.

Nessun commento

Lascia una risposta