Back to top

Lentiggini: un arcobaleno glam

E’ proprio così: vanno di moda le lentiggini colorate. Se le hai naturali, conosci bene il magnetismo che possono scatenare questi dettagli sul tuo viso; e se fossero arcobaleno?

Lentiggini Rainbow

 

Nate negli USA, le lentiggini multicolor hanno spopolato in tutto il “Nuovo Continente”. Sembrano davvero molto graziose e, come puoi immaginare, non c’è limite alla fantasia che si può applicare ad un makeup.

 

Da sempre, chi non le ha se le disegna e, se anche tu sei un addicted, conoscerai decine di cosmetici nati apposta per simulare quelle macchioline sul viso che fanno impazzire tutti.

 

Certo, simularle è ugualmente affascinante ma… se fossero colorate? Ecco alcune idee che ti verrà voglia di provare subito.

 

La prima è quella di scegliere matite di due o tre colori diversi e sbizzarrirti a disegnare lentiggini sul tuo volto.

 

Il risultato può essere davvero mozzafiato, ma ricordati di non esagerare: i puntini devono essere molto fini e, ovviamente, questo è un makeup per occasioni speciali.

 

Un’altra idea, potrebbe essere quella di similare le efelidi con i glitter: per una serata sfavillante, scegli un colore che ti illumini il viso e scatenati con la fantasia.

 

Ovviamente, per non esagerare, è meglio lasciare il resto del makeup più neutro, magari scegliendo un colore caldo per le labbra.

 

Infine c’è chi, pur di simulare quelle graziosissime macchioline, si applica in punti strategici del viso dei glitter un po’ più grandi: stelline, cuoricini… non c’è davvero limite alla fantasia.

 

Cosa sono le lentiggini?

 

Chi studia estetica approfonditamente, sa bene che le lentiggini non centrano nulla con le efelidi: questi due elementi che vanno a modificare la nostra pelle, infatti, hanno origini diversissime.

 

Mentre le prime sono dovute ad una proliferazione di melanociti, le seconde hanno un numero costante di cellule. Cosa ancora più importante, le efelidi compaiono solo in seguito ad un’esposizione prolungata della pelle ai raggi UV.

 

Ecco perché, quando ci abbronziamo, spesso spuntano intorno al naso e sulla parte alta degli zigomi queste graziosissime variazioni cromatiche. Ah, la voglia d’estate si fa sentire, vero? Teniamo duro, la primavera non è lontana!

 

Nessun commento

Lascia una risposta