Back to top

Grease: non abbiamo resistito al ritmo!

Grease è il musical che, in assoluto, ha fatto ballare più generazioni di tutti: nemmeno noi di Diadema Academy abbiamo resistito al ritmo e ci siamo goduti una mattinata di ritmo in puro stile anni ’50.

 

Grease: è tempo di musical!

 

Il teatro ha sempre quel fascino particolare, vero? Quel silenzio che cala qualche istante prima che si apra il sipario, come se tutti trattenessero il fiato, le luci che si abbassano piano piano… E’ sempre un momento magico.

 

Noi di Diadema Academy oggi ci siamo goduti un musical con i fiocchi: Grease ci ha fatto impazzire con le sue gonne a ruota e le sue canzoni che è impossibile dimenticare.

 

Al Teatro della Luna di Assago abbiamo fatto il pieno di musica, scenografie e… anche di look anche ’50: è molto interessante vedere come si lavora dietro alle quinte. La preparazione di trucco e parrucco ha delle sfumature molto diverse dallo shooting o dalle passerelle ai quali siamo abituati.

 

E’ stata una bella occasione per soffermarsi a riflettere su una visione completamente diversa del lavoro: tutto, a partire dal trucco e dal parrucco, per poi arrivare alla costumista, deve essere studiato alla perfezione per risaltare al meglio sotto ai riflettori e, allo stesso tempo, essere molto “resistente” in caso di performance di ballo (soprattuto nel caso di un musical come questo).

Lo sapevi che…

 

Il ruolo di Danny Zuko, il protagonista “bello e dannato” del film,  fu assegnato in un primo momento a Henry Winkler, meglio noto a tutti come Fonzie del mitico telefilm Happy Days. Henry rifiutò la parte pensando che il film sarebbe stato un fiasco, così la parte fu affidata a John Travolta, che ebbe un successo strepitoso entrando nella storia del cinema con un cult pazzesco.

 

Il povero Fonzie, probabilmente, si mangia ancora le mani per aver rifiutato quell’ingaggio… Noi, nel frattempo, non riusciamo a smettere di canticchiare “We go together“: ah, la magia del teatro!

Nessun commento

Lascia una risposta