Diventare barber, l’arte della cura della barba e dei capelli dell’uomo

Le previsioni di crescita dicono che il settore del grooming maschile arriverà a generare 51,26 miliardi di dollari entro il 2025. 

La pandemia, che ha colpito il settore beauty con le restrizioni di esercizio di parrucchieri e barbieri e la ridotta disponibilità economica dei consumatori, è finita e il mercato si sta riprendendo velocemente.
Complici la maggior cura che gli uomini dedicano al loro aspetto e le mode che cambiano, gli uomini riempiono le agende dei barber shop di tutta Italia. 

Facciamo chiarezza con qualche domanda e risposta che abbiamo fatto a Beppe Gotta, barber, hair stylist e docente di Diadema Academy.

corso-barber-milano-diadema

Beppe, spiegaci cosa fa il barber?

Il barber è la figura professionale che si occupa esclusivamente dei servizi maschili, ovvero rasare o sistemare la barba e accomodare e tagliare i capelli.
Io dico sempre che il barber deve essere un po’ ingegnere, non gli deve sfuggire niente, è proprio il caso di dire: “non deve sfuggirgli nemmeno un pelo”.

Quindi, quali sono le competenze di un barber? 

Per quanto riguarda i capelli, un barber deve conoscere le tecniche di taglio dal lungo al corto.
Deve saper eseguire tagli a macchinetta con le sfumature che oggi sono molto richieste.
Deve anche sapere eseguire la sbozzatura con pettine e forbice.

Per quanto riguarda la barba, invece, il barber professionista deve essere in grado di offrire un trattamento di benessere completo, un servizio di barba SPA.
L’impiego di panni caldi, olii essenziali, massaggi e digitopressione per rilassare il viso del cliente.
Per poi passare all’insaponatura e rasatura con tecniche tradizionali e rasoi shavette a mano libera. 

Il barber deve saper gestire una barba lunga, media o corta fino alla rasatura a pelle.

Cosa è un barber shop?

Un barber shop è un salone di bellezza interamente dedicato a servizi per gli uomini. Taglio di capelli, trattamenti di cura della barba ma anche trattamenti per il viso, per la cute e per i capelli, una SPA esclusivamente dedicata all’uomo.

Come si diventa barber in Italia?

Per conseguire la qualifica professionale di barber è necessario concludere un percorso formativo della durata triennale, con materie teoriche e pratiche.
Se invece hai già maturato la pratica, lavorando in un salone e vuoi acquisire la qualifica di barber, invece, dovrai iscriverti al corso delle 400 ore.

Come è organizzato un di corso barber con la qualifica professionale?

Per fare un esempio concreto, un corso per barber abilitante con qualifica, come quello di Diadema Academy, è strutturato in questo modo:

  • 1.800 h di aula in 3 anni
  • 1.200 h di stage in 3 anni

Cosa consigli a chi pensa di diventare barber?

Se hai passione per la cura e per il bello, se ti piace creare ma anche seguire le regole della tecnica, sei un candidato giusto a diventare un ottimo barber. 

Curioso di saperne di più sul corso triennale per barber?
Qui trovi altre info compresa la mail e il numero di telefono per parlare con un nostro consulente.

I nostri studenti nel Campus Diadema Academy di Milano assistono ad una lezione pratica del corso barber
Uno dei nostri studenti prepara un modello per uno shooting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ItalianEnglishFrenchGermanSpanishPortugueseRussianArabicHindiChinese (Simplified)JapaneseKorean

Vuoi maggiori informazioni sui nostri corsi e le nostre sedi?

Contattaci tramite il form qui sotto!