Back to top
 

Corso Massaggio Ayurvedico

Corso Massaggio Ayurvedico

Il massaggio ayurvedico, parte integrante della Medicina Ayurvedica, è il trattamento indiano per eccellenza che si propone di favorire una buona circolazione dei fluidi vitali per mantenere il corpo e la mente in salute, per disintossicare, purificare, riequilibrare i centri energetici e il benessere psicofisico dell’organismo.

Il trattamento ayurvedico più diffuso si avvale dell’utilizzo di mani tramite manovre di sfioramento, impastamento e tecniche di massaggio tradizionale indiano, con l’uso di oli tiepidi vegetali, arricchiti con miscele di erbe e fiori, massaggiati sulle parti del corpo interessate. Lo stile, l’intensità del massaggio e la scelta degli oli essenziali dipendono dalla necessità dell’individuo in termini di benessere e equilibrio.

804

CENNI SULLA MEDICINA AYURVEDICA

In India, l’Ayurveda (letteralmente “scienza della vita”) è da millenni una filosofia, una medicina, uno stile di vita profondamente radicata nella vita degli Indiani. Secondo la Medicina Ayurvedica, la salute di una persona è determinata dall’equilibrio dei tre Dosha, ovvero energie dinamiche, che sono Vata Pitta Kapha. Il Dosha Vata è legato al piano spirituale ed energetico, il Dosha Pitta il fattore che genera calore e il Dosha Kapha il fattore stabilizzante. La costituzione psico-fisica di ogni uomo (detta prakruti) è determinata dalla proporzione con la quale i 3 Dosha si manifestano.

L'INFLUENZA DEI DOSHA SUL TRATTAMENTO AYURVEDICO

La prevalenza di uno o più Dosha e le loro proporzioni nella costituzione di ogni uomo, determina le tendenze verso specifiche qualità, fisiche e psicologiche e la propensione verso determinate manifestazioni di squilibrio e disturbi.
Individuare la prakruti della persona è quindi fondamentale, per stabilire le caratteristiche del massaggio ayurvedico da eseguire al fine di riequilibrare i Dosha e ripristinare il benessere.

PRESENTAZIONE CORSO MASSAGGIO AYURVEDICO

Il corso massaggio ayurvedico organizzato dalla scuola Diadema Academy ha l’obiettivo di trasmettere le competenze teoriche e pratiche fondamentali per eseguire il trattamento ayurvedico tradizionale. Dopo aver compreso le tre tipologie delle costituzioni corporee in Vata Pitta Kapha , il corsista apprenderà le diverse manualità del massaggio da effettuare con le mani, in base alla costituzione del ricevente.
Il corso è stato creato per studiare le basi della filosofia ayurvedica, da come nasce la malattia nel corpo umano a quali sono le cause che la producono, includendo la descrizione dei metodi di intervento.

Il corso massaggio ayurveda lascia ampio spazio alla parte pratica dove saranno fatti esempi ed esercitazioni, per portare l’allievo ad acquisire una perfetta padronanza e arricchire la capacità professionale idonea ad affrontare il trattamento base ayurvedico, le sue manualità nonché una sensibilità operativa. Al termine del corso l’operatore sarà in grado di praticare il trattamento ayurvedico completo di 50/60 minuti.

 A CHI SI RIVOLGE: Il Corso di massaggio ayurvedico è aperto a tutti  coloro che intendono conoscere e approfondire quest’antico trattamento olistico indiano. E’ indicato per principiantinaturopati,  fisioterapisti, massaggiatori, estetiste e alle nuove figure degli operatori del benessere che vogliono integrare le loro tecniche.

CERTIFICAZIONE RILASCIATA: Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di specializzazione dalla scuola Diadema Academy, che certifica il raggiungimento della idonea capacità operativa nel pratica con competenza la tecnica base del trattamento ayurvedico. L’Attestato rilasciato, va ad arricchire il curriculum della formazione professionale del partecipante.

Corso-Massaggio-Ayurvedico

Il corso di massaggio ayurvedico si articola in 5 intense giornate di formazione teorica e pratica, per un totale di 30 ore di lezione. 

Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente, il numero dei partecipanti al corso di massaggio è limitato. Il corso prevede  l’alternarsi nella postazione di lavoro, per effettuare e ricevere il trattamento.

TEORIA E PRATICA
– Introduzione alla Medicina Ayurvedica
– La teoria dei 5 elementi
– I Dosha (Vata – Pitta – Kapha)
– Le 3 tipologie costituzionali: Dosha Prakriti (costituzione fisica Vata, Pitta, Kapha)
– Stili di vita integrativi: alimentazione, fitoterapia, atteggiamenti e abitudini di Vata, Pitta e Kapha
– Approfondimento sul riequilibrio dei dosha
– Manualità e manovre del massaggio Ayurvedico
– Massaggio Vata
– Massaggio Pitta
– Massaggio Kapha
– Indicazioni e controindicazioni del massaggio ayurveda
– Benefici del trattamento ayurvedico
– Oli nobili ed oli essenziali indicati in base ai Dosha

MILANO – via Copernico 53
MANTOVA – via Via Chiassi, 20/D
RIMINI – via IV Novembre 21

ALTRE CARATTERISTICHE DEL MASSAGGIO AYURVEDICO

VATA

Per le persone che appartengono alla tipologia Vata, i movimenti del trattamento ayurvedico sono circolari, profondi ma gentili per rilassare la muscolatura e calmare la mente, curando gli squilibri emozionali. Si usa l’olio di sesamo caldo che ha un’azione calmante.

PITTA

Sulle persone della tipologia Pitta, il massaggio ayurveda, viene fatto con movimenti lenti, che ha effetto calmante e rilassante anche per mente. Gli oli essenziali e le piante usate sono rinfrescanti e drenanti: menta, finocchio, anice, sandalo.

PITTA

Ha bisogno di un massaggio ayurveda vigoroso per stimolare il metabolismo pigro e accelerare l’eliminazione delle tossine attraverso il sistema linfatico. I movimenti sono veloci e si usano erbe e oli essenziali con effetto diuretico, tonificante e astringente, come cannella, cardamomo, zenzero. Il massaggio è utile contro ritenzione idrica. Una tecnica prevede l’uso di spezie e polveri sparse sul corpo e fatte penetrare con un massaggio energetico.